Festa della Poesia

21 marzo a Palazzo Fibbioni L'Aquila

 

 L’evento è parte del progetto “ Volano libri” con il quale intende animare l’iniziativa dello “Scaffale aperto”, uno scaffale dal quale si possono prelevare gratuitamente dei libri da tenere dopo la lettura o dove si possono donare dei libri. Al momento è operante un solo scaffale presso la sede dell’Associazione in Via Rocco Carabba, Piazzale Meridiana a L’Aquila, ma l’Associazione ha in animo di moltiplicare gli scaffali collocandoli in vari edifici di L’Aquila e del suo territorio (scuole, parchi, gallerie commerciali, ospedale ecc.). Il progetto Volano libri intende quindi promuovere la lettura con presentazione di autori ed editori, mostre, incontri culturali, eventi tra i quali appunto questa prima FESTA DELLA POESIA.

Il progetto Volano Libri realizzato dall'associazione di promozione sociale Bambini di Ieri e di Oggi, è ideato da Valter Marcone, coordinato da Felice Gentile e animato da Maurizio Di Giacomantonio; l’iniziativa "Festa della poesia" si è avvalsa della collaborazione di Alessandra Prospero

La manifestazione ha visto la performance dei moti poeti.

Inoltre l’evento si è avvalso di un intervento del prof. Gianfranco Giustizieri: ”Dalla prosa d'arte alla poesia. Itinerario di una scrittrice: Laudomia Bonanni." Letture di Tiziana Gioia

E' stato fatto un omaggio a Giorgio Bassani e a Natalia Ginzburg di cui ricorre quest’anno per entrambi il centenario della nascita.

Le performance e le letture si sono avvalse del commento musicale delle chitarre di Vincenzo Guglielmi e del suo gruppo.

Le poesie lette durante la serata sono state raccolte in un volume antologico “Voci sdrucciole” che verrà presentato successivamente.

 


Presentazione Antologia poetica "VOCI SDRUCCIOLE"

26 novembre a Palazzo Fibbioni L'Aquila

 

Voci sdrucciole è un'antologia di poesie pubblicata da Arkhé edizioni e curata da Alessandra Prospero, da un progetto della stessa Prospero e di Valter Marcone in collaborazione con l'Associazione Bambini di Ieri e di Oggi.
L'Antologia comprende i brani letti in occasione della Festa della Poesia, tenutasi il 21 marzo 2016 a Palazzo Fibbioni a L'Aquila. 
Leggendo, recitando, declamando, urlando, sussurrando versi da quell'incontro sono nate ipotesi di un comune lavoro che l'’Associazione Bambini di Ieri e di Oggi, nella persona del presidente Cinzia Leopardi, ha trasformato in iniziative e incontri che compongono l’articolazione di un progetto la cui realizzazione è affidata appunto a quel gruppo di poeti che, nel frattempo, ha voluto dare vita ad un’aggregazione, il cui fascino e senso sta proprio nel nome assunto: LA COMPAGNIA DEI POETI


Binari Poetici (1)

10 dicembre

“Binari poetici” è un progetto culturale di Valter Marcone e Alessandra Prospero. organizzato dall'associazione Bambini di Ieri e di Oggi e la Compagnia dei Poeti. Il progetto si svilupperà in più serate a tema che ospiteranno due o più reading poetici a coppie.

Ogni coppia sarà formata da un poeta e una poetessa uniti da similarità stilistiche o tematiche o performative. Poeta e poetessa si alterneranno leggendo 5/6 brani a testa e adotteranno una forma dialettica: il brano del poeta (che comincia il reading) sarà l’inizio del dialogo e il brano della poetessa fungerà da risposta.

 

Tra un reading e l’altro ci sarà un breve intervallo in cui un autore (uno o due massimo) per serata leggerà un proprio racconto, dando ancor più rilievo alla poesia con un breve intermezzo di prosa


Binari Poetici (2)

29 dicembre

 

 

 

Per il secondo appuntamento son giunti ben tre artisti da altre città per onorare la Poesia e L'Aquila: il lirico Paolo Sly Ripari, la talentuosa Barbara Giuliani e Dima Dn. Quest'ultimo, Dimitri Ruggeri, l'uomo dei primati, è l'uomo che ha introdotto il Poetry Slam in Abruzzo nel 2010. Il Binario poetico vedrà quindi due coppie: Paolo Sly Ripari con un’altra talentuosa poetessa adottata dalla nostra città Emanuela Gentilini e Dimitri Dn con Barbara Giuliani; tra la performance della prima e seconda coppia, un'autrice geniale come Paola Retta leggerà un suo racconto. Il binario sarà introdotto da un performer/attore/poeta come l’aquilano Matteo Di Genova